27 Set. 2021 | 18:26
Meteo: CALDO AFRICANO agli SGOCCIOLI, è imminente un CALO delle TEMPERATURE. Vi diciamo da QUANDO e DOVE

TEMPERATURE: CALDO AFRICANO agli sgoccioli

TEMPERATURE: CALDO AFRICANO agli sgoccioli
Il caldo africano che negli ultimi giorni ha colpito soprattutto la Sardegna e alcuni angoli del Sud è ormai agli sgoccioli in quanto le correnti d'aria in arrivo sull'Italia sono destinate a divenire via via più fresche.
Al momento la situazione generale vede una profonda saccatura collocata in pieno atlantico che, da un lato invia masse d'aria più fresca ed umida verso le sole regioni del Nord e su parte del Centro, mentre dall'altro attiva ancora calde correnti, in risalita dal Nord Africa, al Sud, dove il clima continua a rimanere poco consono al calendario.

Lunedì la giornata sarà ancora decisamente calda per le regioni meridionali con le temperature massime che si manterranno a tratti ancora prossime alla soglia dei 31/32°C su molte regioni.
Al Centro, ma soprattutto al Nord, il quadro climatico risulta invece già decisamente diverso, con temperature molto più basse, fatta eccezione per alcune aree del Lazio (come a Roma), dove la colonnina di mercurio potrebbe comunque sfiorare i 30°C.

Da martedì 28, tuttavia, però le cose inizieranno a cambiare anche al Sud dove l'aria calda africana tenderà gradualmente ad attenuarsi provocando così un generale, seppur contenuto, calo termico su tutte le regioni.
Sarà questo il preludio ad un mercoledì 29 caratterizzato dall'arrivo di venti più freschi dai quadranti settentrionali che inizieranno a soffiare, sempre a partire dalle regionisettentrionali, per poi estendere la loro fresca influenza verso quelle centro-meridionali: qui, tra giovedì 30 e venerdì 1 ottobre, le temperature potranno calare anche fino a 6°C, mentre sul resto del Paese non ci saranno grossi scossoni.

Sarà così giunto l'atteso momento per il classico cambio armadio? Al Nord è molto probabile, ma al Sud, forse non ancora! Sul finire del prossimo weekend, infatti, un nuovo vortice depressionario in avvicinamento verso l'Italia potrebbe riattivare temporaneamente un rinforzo dei venti caldi africani in direzione delle nostre regioni meridionali.
Ma su questo ci sarà necessità di riaggiornarsi.







Torna alla home notizie

Previsioni meteo a cura di

News Meteo


Modifica consenso Cookie