8 Dic. 2022 | 23:51
Meteo: Neve, tra poco cadrà abbondante fino a quote quasi di pianura; vediamo le zone più colpite [Mappe]

La Neve è pronta a tornare nel corso dei prossimi giorni fino a quote molto basse

La Neve è pronta a tornare nel corso dei prossimi giorni fino a quote molto basse
Neve in arrivo! Tra poco cadrà abbondante con fiocchi fino a quote molto basse! La conferma è appena arrivata con gli ultimi aggiornamenti meteo che di fatto spalancano le porte al primo peggioramento di stampo invernale su buona parte dell'Italia.

Già dalla prossime ore una nuova perturbazione riuscirà a sfondare sul nostro Paese con il suo carico di precipitazioni abbondanti che ci accompagnerà per tutto il weekend. Grazie all'ingresso di aria fredda in quota, di origine polare, previsto proprio durante il fine settimana, le temperature sono previste in crollo e stavolta la "dama bianca" si farà vedere fino a bassissima quota.
Come possiamo vedere dalla cartina che vi proponiamo qui sotto, riferita alla giornata di Sabato 3 Dicembre, sono previste nevicate importanti con i fiocchi che dovrebbero farsi vedere fino verso i 3/400 metri di quota su Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, imbiancando località importanti come Limone Piemonte (CN), Sestriere (TO), Courmayeur (AO), Breuil Cervinia (AO).Nevicate attese nella giornata di Sabato 3 Dicembre, in neretto la quota

Nevicate attese nella giornata di Sabato 3 Dicembre, in neretto la quota

Non escludiamo che durante i rovesci più intensi la neve possa fare la sua comparsain città come Cuneo e Aosta, specie durante la notte e nelle primissime ore di Sabato. Con il passare delle ore le nevicate si intensificheranno e si estenderanno al resto dell'arco alpino, fino al settore dolomitico. Anche qui le stazione sciistiche di Arabba (BL), Ortisei (BZ), Cortina d'Ampezzo (BL) e tutto il comprensorio delle Dolomiti Superski sono pronte a fare il pieno di neve: entro la fine dell'evento ci aspettiamo almeno 20 cm di neve fresca oltre gli 8/900 metri di quota.
Domenica 4 ci aspettiamo nuove nevicate su tutte le Alpi anche se, complice il rialzo termico dovuto ai venti meridionali in ingresso, i fiocchi si faranno vedere solamente al di sopra dei 1000/1200 metri.

Un'ottima notizia per tutti gli amanti degli sport invernali e dell'ambiente in generale in vista dell'ormai imminente stagione sciistica. Ma una grande notizia soprattutto per i nostri assetati territori, dopo gli scorsi mesi assolutamente siccitosi.




Torna alla home notizie

Previsioni meteo a cura di

News Meteo


Modifica consenso Cookie