Scegli la città
30 giugno 2020 ore 09:42

Forte MALTEMPO in CILE, si registrano DANNI e ALLAGAMENTI

COLPITE LE PROVINCE A OVEST DELLA CAPITALE SANTIAGO.
 Nelle ultime ore piogge torrenziali, legate a fenomeni temporaleschi auto rigeneranti e stazionari, hanno interessato alcune aree del Cile, in particolare le zone costiere a Ovest della Capitale.
I fenomeni sono risultati particolarmente violenti e insistenti tra le città di Vina del Mar e Valparaiso, dove le strade si sono trasformate in veri e proprio fiumi di acqua.
Secondo le prime stime, nella sola zona di Valparaiso si sono registrate oltre 30 frane e circa 200 abitazioni sono state danneggiate.
Sono eloquenti le immagini girate dagli abitanti del posto, con le scalinate che hanno assunto le sembianze di cascate di fango e detriti.
TEMPORALI NEVOSI SULLE ANDE.
 Se in prossimità della fascia costiera si deve fare i conti con piogge torrenziali e allagamenti, salendo di quota la protagonista è stata la neve.
 Intensi temporali nevosi hanno infatti colpito la catena montuosa delle Ande, con non pochi disagi alla circolazione sui passi andini di frontiera tra Cile e Argentina (come ad esempio quello di Los Libertadores).

Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Bollettino neve

località più innevateneve al suolo
(min/max cm)
impianti
(aperti/totali)
Alagna Valsesia40/3000/7
Sella Nevea10/2700/4
Madesimo120/2500/12
Aprica60/2200/16
Santa Caterina Valfurva90/1850/9
Livigno0/1646/32
Bardonecchia50/1600/20
Selva di Val Gardena55/1550/79
Bollettino neve completo

Estremi Meteo


Modifica consenso Cookie