Scegli la città

Nuova perturbazione porta pioggia, freddo e gelate notturne

Precipitazioni soprattutto al Sud, temperature in ribasso ovunque

In arrivo una nuova perturbazione che colpirà le regioni meridionali, portando piogge e temporali sparsi e neve a quote basse. Farà freddo anche nel resto dell'Italia, con temperature sotto le medie del periodo, e sono previste gelate in Valpadana dove le temperature potranno scendere anche a -5. Secondo le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara, la nuova ondata di maltempo colpirà il Sud già da domani. "Nevicate a quote collinari - precisa - sono in particolare attese sulla Campania, con fiocchi non esclusi anche in città come Benevento e Avellino".

Neve è prevista anche sul Vesuvio e sull'Appennino dai 300-600m. Neve a quote basse entro fine giornata è attesa anche sul Cilento, mentre non sono esclusi temporali locali. Il tutto verrà accompagnato da un deciso rinforzo dei venti dapprima di Libeccio, poi di Ponente e Maestrale con mari molto mossi e raffiche di oltre 50km/h. Neve dai 500-1000m è prevista anche sul resto del Sud, con possibili nevicate in città come Enna e Potenza. Il tutto accompagnato "da venti anche forti e mari agitati".

Ai margini dell'azione ciclonica, precisa Ferrara, "il Centro con qualche debole nevicata a bassa quota sull'Abruzzo, ma anche sul Lazio meridionale, mentre locali piogge interesseranno i settori costieri; fiocchi di neve saranno possibili sui Castelli Romani ma anche nel frusinate". Qualche pioggia è prevista anche in Sardegna, con neve fin sotto gli 800-1000m. Prevarrà il sole, invece, sul resto del Paese ma con clima comunque freddo. Giovedì gli ultimi rovesci al Sud, con neve a bassa quota: il tempo sarà stabile e in prevalenza soleggiato altrove".

Per quanto riguarda le temperature, "saranno in ulteriore calo, più sensibile nei valori massimi al Sud dove nelle aree interessate dal maltempo si potranno non superare gli 8-10 gradi - prosegue il meteorologo di 3bmeteo.com -. Freddo anche al Centronord con massime in genere entro i 9-10 gradi ma soprattutto forti gelate notturne anche in pianura: al primo mattino sono attesi valori fino a -3/-5 gradi su diverse aree della Valpadana; freddo intenso sulle Alpi e l'Appennino con valori sino a -8/-10 gradi a 1000m di quota. Le temperature, dunque, saranno anche sotto le medie del periodo. Da venerdì è previsto un graduale rialzo delle temperature specie massime per esaurimento del flusso freddo, con anche valori abbastanza gradevoli durante le ore diurne". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinopoco mosso2
Forte dei marmiquasi calmo3
Porto Cervopoco mosso1.2
Fregenepoco mosso3
Gallipolimosso3
Cefalu'poco mosso4
Stintinopoco mosso2.7
Tropeapoco mosso4
Bollettino mare completo

Estremi Meteo