Scegli la città

Nuova perturbazione porta pioggia, freddo e gelate notturne

Precipitazioni soprattutto al Sud, temperature in ribasso ovunque

In arrivo una nuova perturbazione che colpirà le regioni meridionali, portando piogge e temporali sparsi e neve a quote basse. Farà freddo anche nel resto dell'Italia, con temperature sotto le medie del periodo, e sono previste gelate in Valpadana dove le temperature potranno scendere anche a -5. Secondo le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara, la nuova ondata di maltempo colpirà il Sud già da domani. "Nevicate a quote collinari - precisa - sono in particolare attese sulla Campania, con fiocchi non esclusi anche in città come Benevento e Avellino".

Neve è prevista anche sul Vesuvio e sull'Appennino dai 300-600m. Neve a quote basse entro fine giornata è attesa anche sul Cilento, mentre non sono esclusi temporali locali. Il tutto verrà accompagnato da un deciso rinforzo dei venti dapprima di Libeccio, poi di Ponente e Maestrale con mari molto mossi e raffiche di oltre 50km/h. Neve dai 500-1000m è prevista anche sul resto del Sud, con possibili nevicate in città come Enna e Potenza. Il tutto accompagnato "da venti anche forti e mari agitati".

Ai margini dell'azione ciclonica, precisa Ferrara, "il Centro con qualche debole nevicata a bassa quota sull'Abruzzo, ma anche sul Lazio meridionale, mentre locali piogge interesseranno i settori costieri; fiocchi di neve saranno possibili sui Castelli Romani ma anche nel frusinate". Qualche pioggia è prevista anche in Sardegna, con neve fin sotto gli 800-1000m. Prevarrà il sole, invece, sul resto del Paese ma con clima comunque freddo. Giovedì gli ultimi rovesci al Sud, con neve a bassa quota: il tempo sarà stabile e in prevalenza soleggiato altrove".

Per quanto riguarda le temperature, "saranno in ulteriore calo, più sensibile nei valori massimi al Sud dove nelle aree interessate dal maltempo si potranno non superare gli 8-10 gradi - prosegue il meteorologo di 3bmeteo.com -. Freddo anche al Centronord con massime in genere entro i 9-10 gradi ma soprattutto forti gelate notturne anche in pianura: al primo mattino sono attesi valori fino a -3/-5 gradi su diverse aree della Valpadana; freddo intenso sulle Alpi e l'Appennino con valori sino a -8/-10 gradi a 1000m di quota. Le temperature, dunque, saranno anche sotto le medie del periodo. Da venerdì è previsto un graduale rialzo delle temperature specie massime per esaurimento del flusso freddo, con anche valori abbastanza gradevoli durante le ore diurne". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinopoco mosso8
Forte dei marmipoco mosso8
Porto Cervopoco mosso9
Fregenequasi calmo9
Gallipolipoco mosso9
Cefalu'poco mosso1.8
Stintinopoco mosso9
Tropeaquasi calmo9
Bollettino mare completo

Estremi Meteo