Scegli la città

Maltempo: altalena termica, temperature in rialzo e poi giù

Entro mercoledì sale colonnina mercurio, da giovedì sensibile calo

Prima un rialzo, poi di nuovo un sensibile calo. E' una vera e propria 'altalena termica' quella che sta caratterizzando queste giornate di gennaio, con la colonnina di mercurio che salirà entro mercoledì 17 per poi abbassarsi nuovamente da giovedì e, nel weekend, a seguito dell'arrivo di una nuova perturbazione. Secondo le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo, una prima perturbazione (la numero 7 del mese) entro mercoledì attraverserà la Penisola accompagnata da un sensibile rinforzo dei venti occidentali. Al Nord sono previste nevicate sparse e intermittenti lungo le Alpi di confine e in Valle d'Aosta. Variabilità, invece, al Centrosud. Se già si registra un generale incremento delle temperature, in ulteriore lieve aumento è previsto mercoledì al Sud e sulla Sicilia. Giovedì il tempo sarà nel complesso abbastanza soleggiato, specialmente nella prima parte della giornata. Dal pomeriggio, secondo le previsioni dei meteorologi di Epson Meteo, le nubi si addenseranno anche lungo le Alpi di confine, con nuove nevicate in arrivo su Alpi occidentali e Valle d'Aosta e dalla sera anche nel nord dell'Alto Adige, ma a quote mediamente superiori ai 1.200-1.500 metri. A fine giornata sono previste prime locali deboli piogge o pioviggini nel Lazio e tra Levante ligure e alta Toscana. Le temperature minime sono previste in sensibile diminuzione ovunque, con possibili gelate all'alba al Nord. Massime in rialzo nelle Alpi, in lieve calo in Pianura padana, nelle regioni centrali tirreniche, al Sud e sulla Sicilia. Venti occidentali in attenuazione. Per l'ultima parte della settimana, informa il Centro Epson Meteo, "si conferma una nuova fase di maltempo per il passaggio della perturbazione numero 9 di gennaio. Tra venerdì e domenica le precipitazioni dovrebbero coinvolgere un po' tutte le regioni italiane, a eccezione di quelle nord-occidentali. L'aria fredda che accompagna questa nuova perturbazione determinerà un generale calo delle temperature e il ritorno della neve nelle zone appenniniche a quote anche relativamente basse". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Bollettino neve

località più innevateneve al suolo
(min/max cm)
impianti
(aperti/totali)
Campo imperatore150/4201/3
Sella Nevea100/40045/5
La Thuile230/30037/37
Madonna di Campiglio130/27520/20
Passo del Tonale60/25028/28
Madesimo140/22013/13
Breuil-Cervinia120/20014/15
Santa Caterina Valfurva80/1909/9
Bollettino neve completo

Estremi Meteo