Scegli la città

Caldo record in Italia, a Roma mai così da un secolo

Temperature primaverili per le minime e le massime

ROMA - Mai così caldo da quasi un secolo a Roma. A pochi giorni dall'inizio del 2018, si presentano anomalie del 'tempo' in tutta Italia con un brusco innalzamento delle temperature, fino a livelli primaverili sia nelle minime che nelle massime. Lunedì 8, infatti, la capitale ha registrato temperature massime 19,9 gradi toccando un record - spiegano all'Osservatorio del Collegio Romano - mai raggiunto da oltre ottant'anni e 15,4 gradi per le minime come non avveniva da quasi un secolo. L'Osservatorio- spiega la metereologa Franca Mangianti presidente dell'Associazione Bernacca e per 40 anni responsabile dell'Osservatorio, dal 1782 registra giornalmente i dati sulla Capitale con dati omogenei perche' rilevati dallo stesso posto. Record anche a Palermo con 24,1 gradi di massima e - secondo le rilevazioni del Centro Epson meteo - il valore più elevato degli ultimi 40 anni. A determinare l'innalzamento della colonnina di mercurio, che ha riguardato le regioni tirreniche, la Sardegna e la Sicilia e che peraltro sarà di breve durata visto che da domani comincerà a tornare il freddo, ha spiegato la climatologa e ricercatrice dell'Ibimet-Cnr, Marina Baldi, "è stata un'ondata di aria calda e umida proveniente dal Nord Africa, richiamata da un'area depressionaria posizionata sul Centro-Nord Europa e accompagnata da venti di scirocco". L'esperta è cauta nell'inquadramento del fenomeno a livello climatologico, per cui "servirà un'analisi più approfondita, valutando i casi analoghi del passato". I record delle temperature non hanno riguardato solo Roma e Palermo ma anche a Napoli (21,5 gradi) è stata registrata la temperatura massima più elevata degli ultimi 40 anni. Per quanto invece riguarda la temperatura minima, a Milano oggi è stata registrata quella più elevata degli ultimi 20 anni con 10,4 gradi, come pure a Verona (12 gradi all'alba) e a Brescia (11,1 gradi). Sulle anomalie del clima interviene anche la Coldiretti, sottolineando che in Italia il 2017 si è classificato al sesto posto tra gli anni piu' caldi dal 1800 con una temperatura di 1,16 gradi superiore alla media del periodo di riferimento. Il caldo anomalo è destinato a diminuire già da domani, a seguito dell'arrivo di una perturbazione che richiamerà aria fredda e umida dal Nord-Atlantico. Ovviamente nelle regioni del Nord 'risparmiate' dal caldo le temperature si manterranno sui valori tipici del periodo. Nella seconda parte della settimana le temperature si dovrebbero mantenere su valori più vicini alle medie stagionali. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinopoco mosso6
Forte dei marmipoco mosso6
Porto Cervomolto mosso8
Fregenepoco mosso7
Gallipolimolto mosso8
Cefalu'mosso3.6
Stintinomolto mosso8
Tropeamosso6.4
Bollettino mare completo

Estremi Meteo