Scegli la città

In arrivo nuovo calo temperature e neve in pianura al Nord

Meteorologi, da giovedì nuova fase di stampo invernale

Nuovo sensibile calo delle temperature e neve in pianura a Nord: a determinare una nuova fase meteorologica di stampo decisamente invernale sarà una perturbazione - la sesta di novembre - che ha già raggiunto l'Italia centrale. Gioved' 30 il maltempo si sposterà prima a Nord e poi nel resto del Paese, causando da venerdì un nuovo abbassamento della colonnina di mercurio e la formazione di una circolazione ciclonica sui mari ad ovest della Penisola.

Le previsioni sono dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it, secondo i quali "tra venerdì e sabato l'evoluzione dello scenario meteorologico potrebbe essere favorevole alla comparsa della neve fino in pianura su alcuni settori del Nord, più probabilmente su Piemonte, bassa Lombardia ed Emilia occidentale". La perturbazione che ha colpito il Centro domani si trasferirà a Sud, interessando Campania, Calabria, Basilicata, Puglia ma anche Sicilia dove si potranno avere fenomeni a carattere di rovescio o temporale.

Al mattino è previsto anche qualche residua pioggia o rovescio anche all'estremo Nordest, con neve a bassa quota nelle Alpi orientali. Piogge si verificheranno anche tra bassa Toscana, Umbria, alto Lazio e Appennino marchigiano con limite della neve oltre 900-1100 metri. Venerdì è previsto residuo maltempo al Sud. Possibili episodi di pioggia ghiacciata sull'Emilia centrale. In Piemonte, Lombardia e Emilia occidentale si avranno nevicate fino a quote di pianura. Le temperature massime saranno per lo più in calo, specie al Sud e nelle aree del Nord interessate dalle nevicate, dove le massime si fermeranno a valori poco sopra lo zero.

Anche le minime saranno in generale diminuzione, con gelate probabili anche in pianura al Nord e in forma più localizzata al Centro. Sabato è previsto un nuovo peggioramento al Centrosud, soprattutto su settore tirrenico, con fenomeni anche a carattere di rovescio. Nella prima parte della giornata si avranno residue nevicate fino a quote di pianura su Piemonte, centro- meridionale, bassa Lombardia ed Emilia. Nevicate anche in Appennino, su quello centrale fino a 600-900 metri. Sabato le temperature saranno in calo al Centro e in Sardegna. La giornata sarà ventosa, con venti anche forti di Bora su alto Adriatico, di Tramontana in Liguria e di Maestrale in Sardegna e Canale di Sicilia. Domenica le precipitazioni si concentreranno tra medio Adriatico e Sud, mentre al Nord arriveranno ampie schiarite con clima freddo e probabili gelate diffuse con rischio ghiaccio nelle aree innevate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Bollettino neve

località più innevateneve al suolo
(min/max cm)
impianti
(aperti/totali)
Sella Nevea25/2005/5
La Thuile110/19536/37
Bardonecchia140/18014/23
Breuil-Cervinia60/15013/15
Canazei30/13021/23
Santa Caterina Valfurva45/1207/9
Madonna di Campiglio50/10018/19
Corvara in Badia30/9050/53
Bollettino neve completo

Estremi Meteo