Scegli la città

In arrivo anticiclone San Valentino, sarà quasi primavera

Nel week-end sole ma non per tutti, poi tempo stabile e mite

Sarà un San Valentino 'baciato dal sole' grazie all'arrivo dell'anticiclone omonimo che porterà una 'quasi primavera' grazie al tempo stabile e mite. Ma le condizioni meteo miglioreranno già in questo week-end grazie a un generale rialzo della pressione, anche se il tempo non sarà 'bello' dappertutto. Sono le previsioni del meteorologo di 3bmeteo.com, Edoardo Ferrara.

"Da lunedì e per gran parte della prossima settimana un vasto anticiclone, ribattezzato di 'San Valentino' in relazione al periodo in corso - spiegano a 3bmeteo.com - ingloberà mezza Europa e l'Italia, portando generali condizioni di tempo stabile. Farà ancora eccezione qualche nota instabile ancora possibile all'estremo Sud, area ionica e Sardegna orientale. Le temperature saranno in ulteriore aumento - aggiungono - con picchi prossimi ai 16-18 gradi su tirreniche ed Isole, fino a localmente oltre 13-14 gradi anche sulla Valpadana. Un vero e proprio 'schiaffo' all'inverno: sarà quasi primavera, almeno durante il giorno".

Il tempo, tuttavia, è destinato a migliorare già nel week-end grazie ad un generale rialzo della pressione, ma il sole, osserva Ferrara, "non sarà garantito per tutti: avremo infatti ancora delle nubi sparse qua e là, più estese al Nord e sul medio versante adriatico, mentre isolati piovaschi saranno ancora possibili su Piemonte ed estremo Sud".

Quanto alle temperature, "il clima - aggiunge il meteorologo - si farà inoltre meno freddo con generale rialzo termico. Grazie a venti di Scirocco che soffieranno su gran parte della Penisola, ma in particolar modo sui versanti tirrenici e sulle Isole, dove si potranno superare punte di 14-15 gradi." Intanto il vortice mediterraneo responsabile del maltempo al Sud, continua il meteorologo, al momento "sta allentando la presa, ma sta determinando ancora residue precipitazioni su regioni meridionali e adriatiche, nevose in Appennino. Una seconda modesta perturbazione sta portando inoltre locali precipitazioni al Nord Italia, nevose anche a quote collinari".

E nelle zone di montagna, come segnala il Centro Epson Meteo, il bollettino del pericolo valanghe diramato da Meteomont evidenzia un pericolo di grado 4 (forte) sui rilievi della Valle d'Aosta (Alpi Graie, Pennine, Monte Bianco e Cervino) in Piemonte (Alpi Cozie, Alpi Marittime e Alpi liguri) e sull'Appennino settentrionale abruzzese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinomosso3.6
Forte dei marmimosso9
Porto Cervopoco mosso9
Fregenemosso10
Gallipolipoco mosso10
Cefalu'poco mosso10
Stintinopoco mosso9
Tropeapoco mosso10
Bollettino mare completo

Estremi Meteo