Scegli la città

METEO WEEKEND. Sole Sabato, PEGGIORA Domenica.Ecco le PREVISIONI.

SITUAZIONE: L'aria fredda di matrice artica continuerà ad affluire verso l'Italia anche nel weekend (seppur ormai più mitigata), in particolare nella giornata di sabato quando saranno ancora diverse le regioni interessate dal flusso nord-orientale continentale, seppur concentrate tutte al Centro Sud.
In compenso il campo barico più elevato garantirà una maggiore stabilità atmosferica.
 Nella giornata di domenica assisteremo ad un nuovo ma blando peggioramento il quale anche in questo caso coinvolgerà quasi esclusivamente il Sud.
Le temperature tenderanno nel complesso ad aumentare, con clima meno freddo.
 SABATO: Il flusso di aria fredda interessa ancora le regioni del medio basso versante adriatico e l'estremo Sud ma ormai con effetti estremamente scarsi: al più qualche piovasco sul Nord della Sicilia e altrove annuvolamenti sparsi irregolari, ma in un contesto asciutto.
Sul resto d'Italia il tempo sarà ben soleggiato.
Tra sera e notte nubi in aumento sulla Sardegna, a seguire anche lungo il medio-basso versante tirrenico.
 Le temperature rimarranno ancora inferiori alla media lungo l'Adriatico e al Sud, aumenteranno leggermente altrove.
I venti soffieranno ancora dai quadranti settentrionali, ma a fine giornata si disporranno da ovest su Sardegna e Tirreno centro settentrionale.
Mari generalmente mossi, molto mosso lo Ionio.
DOMENICA: Giornata caratterizzata dal transito di un rapido e modesto impulso instabile che al mattino porterà delle deboli piogge sulle Isole Maggiori e su medio basso versante tirrenico, tra Lazio, Campania e Calabria; sul resto della Penisola bel tempo salvo nubi in aumento sul medio Adriatico.
Nel pomeriggio cieli nuvolosi e precipitazioni deboli sparse si concentreranno esclusivamente al Sud e sulle Isole, nel resto d'Italia sarà ancor lambito il Lazio ma i fenomeni saranno in rapida attenuazione, per il resto sarà ben soleggiato.
Un'importante eccezione sarà rappresentata dalle zone alpine di confine: lo STAU generato dalle veloci correnti da Nord favorirà addensamenti diffusi associati a deboli nevicate nella prima parte del giorno, in intensificazione tra serata e nottata.
Quota neve in genere sui 900-1100m al Nordest, 1200-1500m al Nordovest.
Le temperature sono previste in generale aumento, i venti tra Ovest e NO con forte maestrale in Sardegna e in intensificazione sulle Alpi.
Mari: ancora molto mossi i bacini meridionali e quelli intorno alla Sardegna.
 TENDENZA PROSSIMA SETTIMANA: nella prima parte prosegue il dominio incontrastato delle correnti da Nord, con clima peraltro ben più mite di quello attuale.
Ultime note instabili al Sud, poi bel tempo praticamente ovunque martedì.
Ma da metà settimana qualcosa cambierà.
.
.
prime indicazioni in questa nostra news specifica per il medio termine.
  Per ulteriori dettagli consultate la sezione Meteo Italia Per ulteriori dettagli sulle aree interessate dalle precipitazioni, consultate le nostre mappe pluviometriche.
Per ulteriori dettagli consultate la sezione Meteo Italia Per ulteriori dettagli sulle aree interessate dalle precipitazioni, consultate le nostre mappe pluviometriche.
Per ulteriori dettagli sulle aree interessate dalle precipitazioni, consultate le nostre mappe pluviometriche.
Per ulteriori dettagli sulle aree interessate dalle precipitazioni, consultate le nostre mappe pluviometriche.

Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Bollettino neve

località più innevateneve al suolo
(min/max cm)
impianti
(aperti/totali)
Campo imperatore100/2503/3
Passo del Tonale30/23027/28
Breuil-Cervinia105/22013/13
Livigno64/18532/32
Macugnaga10/1809/10
Santa Caterina Valfurva70/1509/9
Bormio40/12035/36
Sella Nevea40/804/4
Bollettino neve completo

Estremi Meteo