Scegli la città

Meteo Storia: Sbarco in Normandia, le condizioni meteo furono decisive!

75 anni fa lo sbarco degli Alleati in Normandia, un'operazione militare che cambiò il corso della storia moderna e che fu decisa anche dalle condizioni meteorologiche! Per attraversare il Canale della Manica, ovvero il breve tratto di mare che divide la Gran Bretagna dalla Francia, le truppe inglesi ed americane avevano bisogno di una giornata all'insegna del bel tempo, visibilità buona e mare poco mosso, per permettere così ai mezzi aerei ed anfibi di raggiungere le coste francesi.
Premiato il coraggio e la bravura dei meteorologi Alleati – Dopo molti giorni caratterizzati dal maltempo con mare agitato e forti piogge, i meteorologi inglesi individuarono tra la notte e la mattinata del giorno 6 Giugno il momento più opportuno per l'attraversata della Manica, grazie ad un leggero miglioramento del tempo subito dopo il passaggio di una perturbazione atlantica, con poche nubi, basso rischio di precipitazioni e venti più deboli.
 La scelta si rivelò azzeccata! Gli Alleati attraversarono il tratto di mare con condizioni di tempo discrete, cogliendo di sorpresa i comandanti tedeschi che invece ipotizzavano il proseguimento del maltempo per ancora molti giorni, trovandosi così in parte impreparati all'attacco.

Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinopoco mosso9
Forte dei marmipoco mosso9
Porto Cervomosso9
Fregenemosso10
Gallipolipoco mosso4
Cefalu'mosso8
Stintinomosso9
Tropeamosso7
Bollettino mare completo

Estremi Meteo