Scegli la città

Meteo ITALIA - Prossima SETTIMANA: prima SOLE, poi fase di MALTEMPO in arrivo

Così come nel prossimo weekend, anche l'inizio della prossima settimana vedrà dominare correnti settentrionali.
Due le figure bariche protagoniste (le solite degli ultimi tempi): un robusto anticiclone sull'Europa occidentale e una conca depressionaria sulla porzione orientale del Continente.
Tra questi due colossi verranno pilotate veloci correnti con direttrice Nord --> Sud, dal Mare del Nord fino alla Grecia-Turchia.
 L'Italia, nella sua complessa orografia, risponde in modi diversi a questa circolazione generale.
E così avremo un inizio di settimana (lunedì in particolare) che vedrà bel tempo al Centronord, con cieli limpidi e miti venti di föhn in Valpadana.
Instabilità al Sud, seppur in veloce traslazione verso il Mediterraneo orientale, con rovesci di pioggia e qualche nevicata sull'Appennino meridionale.
  Martedì con ogni probabilità avremo SOLE su tutta Italia, da Nord a Sud.
L'anticiclone infatti conquisterà terreno verso Est inglobando con più decisione la Penisola e garantendo stabilità pressoché ovunque.
 Scenario simile anche Mercoledì, seppur con le prime avvisaglie nuvolose sul versante tirrenico, figlie di un primo calo della pressione atmosferica.
Questa flessione barica è determinata dall'avvicinamento di una modesta perturbazione nord-atlantica che, ad oggi, pare intenzionata a dirigersi dalle Isole Britanniche verso la Francia e infine l'Italia.
Tutto questo non prima di giovedì, quando il tempo potrebbe appunto peggiorare in maniera più convinta.
Da mercoledì-giovedì lo scenario resta comunque avvolto da una certa incertezza, per lo meno per quanto riguarda i dettagli a livello locale.
Quindi vi suggeriamo di seguire i prossimi aggiornamenti.
 Un ultimo aspetto da segnalare sono le temperature: dopo il freddo di questi giorni, la prossima settimana vedrà ancora correnti settentrionali, ma ben più miti.
La loro estrazione sarà infatti più occidentale (oceanica), e ciò favorirà un clima meno rigido rispetto a quello attuale.
Anzi, su alcune aree italiane (Valpadana in primis) sono da mettere in conto picchi termici fino a 15-16°C nella giornata di lunedì.
A livello generale non mancherà comunque una spiccata ventilazione, con mari di conseguenza mossi o molto mossi.
 
Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinopoco mosso9
Forte dei marmipoco mosso9
Porto Cervomosso9
Fregenemosso10
Gallipolipoco mosso10
Cefalu'poco mosso10
Stintinomosso9
Tropeapoco mosso10
Bollettino mare completo

Estremi Meteo