Scegli la città

Clima caldo: tornano le zanzare e con esse la Chikungunya

Si tratta di una malattia trasmessa dalle zanzare che recentemente ha raggiunto il Lazio, provocando oltre un centinaio di casi tra Roma e Anzio nell'ultimo mese, ma che già qualche anno fa aveva interessato altre zone d'Italia (Ravenna nel 2007 per esempio).
La chikungunya è una malattia virale, caratterizzata da febbre e forti dolori, oltre che da rash cutaneo, che viene trasmessa all'uomo da zanzare infette.
La prima epidemia nota è stata descritta nel 1952 in Tanzania, anche se già nel 1779 era stata descritta un'epidemia in Indonesia, attribuibile forse allo stesso agente virale.
 Responsabile vettore di questo virus è la zanzara tigre, in genere attiva da marzo a ottobre, e che proprio in questo periodo sta tornando a farsi sentire qui da noi anche grazie alle alte e anomale temperature diurne che si stanno registrando.
 Non si tratta di una malattia grave, ma è una sorta di sindrome influenzale che si risolve in pochi giorni nella maggior parte dei casi; la sua peculiarità è che provoca forti dolori alle articolazioni, tali da limitare i movimenti dei pazienti (da cui deriva il nome chikungunya, che in lingua swahili significa "ciò che curva" o "contorce"), che quindi tendono a rimanere assolutamente immobili.

Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Bollettino neve

località più innevateneve al suolo
(min/max cm)
impianti
(aperti/totali)
Sella Nevea25/2005/5
La Thuile100/19525/37
Bardonecchia140/18013/23
Breuil-Cervinia60/1507/15
Canazei30/13021/23
Aprica25/12515/16
Santa Caterina Valfurva45/1204/9
Madonna di Campiglio50/10017/19
Bollettino neve completo

Estremi Meteo