Scegli la città

Attenzione al rischio valanghe sulle Alpi. Pericolo fino a marcato nel WEEKEND

Le abbondanti nevicate che hanno caratterizzato la stagione invernale e il loro proseguimento fino a parte di quella primaverile lasciano in eredità un notevole spessore di neve sull'arco alpino, in alcuni casi definiti addirittura eccezionale per il periodo in corso.
Anche se il disgelo progredisce spedito, soprattutto alle quote medie, ad alta quota la neve è ancora abbondante e in diverse zone supera i 3 metri oltre i 2500m.
Le temperature più che primaverili degli ultimi giorni, destinate ad aumentare ancora di qualche grado nel corso dell'imminente weekend, non permetteranno alla neve di assestarsi completamente mantenendo il rischio di distacco valanghe ancora apprezzabile, a tratti anche marcato.
Attenzione dunque alla pratica dello scialpinismo, che potrebbe nascondere insidie.
Ecco la previsione del pericolo valanghe durante il prossimo fine settimana sulle Alpi, accomunate dal fatto che questo inevitabilmente aumenterà nel corso del mattino avvicinandosi alle ore centrali del giorno, quando si raggiungeranno le temperature massime e le masse di neve perderanno aderenza.
Pericolo tra 2 (moderato) e 3 (marcato) su tutto l'arco alpino occidentale (Piemonte e Valle d'Aosta), 2 (moderato) su Alpi lombarde, Trentino, Alto Adige e Dolomiti Venete, a tratti 3 (marcato) su Alpi Orobiche, Venoste, Passirie, Dolomiti Venete.
Tra 1 (debole) e 2 (moderato) su Alpi Carniche e Giulie, tendente a 3 (marcato) nelle ore centrali del giorno per l'aumento di temperatura.

Fonte 3BMeteo

Previsioni a cura di 3BMETEO

Altre notizie







Previsioni a cura di 3BMETEO

Spiagge Italiane

località balnearemareuv
Portofinomosso3
Forte dei marmimolto mosso3
Porto Cervomolto mosso5
Fregenemosso4
Gallipolipoco mosso5
Cefalu'mosso6
Stintinomolto mosso5
Tropeamosso4
Bollettino mare completo

Estremi Meteo